Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cevedale-Palon de la mare


Data gita: 19-04-2015
Regione: Lombardia
Partenza: Forni S.Caterina valfurva
Quota di partenza: 2100m
Quota di arrivo: 3769m
Dislivello: 1giorno 1100m ,2 giorno 1000m
Rifugio di appoggio: Casati
Difficolta: BSA - Bravo Sciatore Alpinista
Difficolta Alpinistica: PD - Poco difficile
Esposizione della salita: Nord
Esposizione della discesa: SudOvest
Tipo di neve incontrata: Non selezionato
Rischio valanghe itinerario: 2 - Moderato
Condizioni itinerario: Eccellenti
valutazione itinerario: Eccezionale
Commento: Partiamo dal parcheggio dei forni con tempo nuvoloso e poca neve,camminiamo con sci in spalla x almeno mezzora.Arriviamo al rif.Pizzini e comincia a nevischiare,seguiamo la traccia di salita fino a superare il tratto ripido che ci portera'sino alla spalla del ghiacciaio del cevedale, attraversando una zona di filo spinato della prima guerra mondiale ci ritroviamo di fronte al rifugio Casati avvolto da nevischio e foschia.Il tempo di sistemarci in camerata e bere una birra al bar, migliora notevolmente il tempo e appare un sole splendido,cosi decidiamo di andare a vedere i tre cannoni adagiati sulle rocce ad una mezzoretta dal rifugio.il giorno seguente dopo una bella colazione con una giornata da favola: -14gradi, assenza di vento e un sole caldo,alle nostre spalle il gran Zebru che come una sentinella controlla la nostra colonna di scialpinisti,avanziamo verso il Cevedale.arrivati al crepaccio terminale dobbiamo legare gli sci agli zaini e proseguire con picozza e ramponi sino sulla spalla della cima poi proseguire sino in vetta ai 3769 del cevedale.togliamo le pelli e scendiamo direzione sud x 500 m,ripelliamo e si riparte direzione: Palon de la mare,che raggiungiamo con non poca fatica dato dal caldo e lo sviluppo lungo della gita,grandissima soddisfazione una volta toccata la vetta.scendiamo su neve favolosa fino alla macchina,giornata splendida,ottima compagnia,gitone da non dimenticare!!!bravi tutti i 20 partecipanti e complimenti al capogita Mario x la scelta dell'itinerario.ciao Arturo
Immagine1:
Descrizione immagine: rif.Pizzini
Immagine2:
Descrizione immagine: ghiacciaio del Cevedale 3769m
Immagine3:
Descrizione immagine: in vetta al Palon de la mare 3703m
URL fotoalbum esterno: