Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

3 giorni Briancon 3a tappa


Datagita: 14-09-2014
Regione : Francia
Partenza: Les Alberts
Quota di partenza: 1364
Quota di arrivo: 1364
Dislivello in salita: 1350
Dislivello in discesa:
Lunghezza percorso: 44
Rifugio di appoggio:
Tipologia itinerario : Non selezionata
Difficolta scala CAI: OC
Difficolta scala SINGLETRAIL : Non selezionata
Condizione fisica: Non selezionato
Condizioni itinerario: Non selezionata
valutazione itinerario:
commento: Col du Granon
Ultimo giorno della trasferna in Francia
Previsto un giro più soft per poter rientrare a casa ad un orario “decente”
Dopo la solita ottima colazione carichiamo le auto e salutiamo i simpatici proprietari dell’hotel.
Partiamo in auto direzione Italia e all’imbocco della val des Pres parcheggiamo al paesino di Les Alberts 1364 slm.
Scarichiamo le bici e , sorpresa la ruota post della mia bici è sgonfia…. . Pronto intervento Antonio Scanziani che in pochi minuti ripara il tubless . Merci.
Partiamo su asfalto in discesa fino a Briancon con Antonio che si piazza davanti a tirare …..raggiungiamo Briancon 1250, ci spogliamo e iniziamo a salire verso Serre Chevalier e poi St.Chaffrey q.1350, dopo 10km dalla partenza .
Iniza qui l’ascesa su asfalto al Col du Granon 2413 msl. Sono 1100 mt di dislivello in 11 km……
Salita dura e non molla mai ci distanziamo e ognuno va con la sua andatura ……Antonio è sul suo terreno preferito e in 1 ora e un quarto arriva per primo al colle. Poi tutti gli altri.
Sosta al rifugio mentre più avanti c’è un punto ristoro della skyrace che partiva dal paesino dove eravamo alloggiati.
Al rifugio ottima la torata i mirtilli.
Ci copriamo e partiamo in discesa su di una sterrata . ambiente come sempre spettacolare , anche oggi il tempo è perfetto.
Passiamo sotto al Fort Lenon , sotto il fort de l’Olive e raggiungiamo il punto di inizio della discesa su sentiero che “in verticale” ci porta al paese di Planplinet. È ripidissimo e i tornanti strettissimi , solo 2 o 3 giocolieri del gruppo riescono a stare in sella.
Piu in basso entriamo il sentiero si ammorbidisce e permette a tutti di salire e raggiungere il paese.
Da qui si percorre il fondovalle su un percorso segnato che percorre tutta la valle in fianco al torrente scavalcandolo 2 o 3 volte con dei ponticelli in legno.
Antonio si e perso!!!!!
Si era fermato a guardar le trote e poi è rientrato per i fatti suoi alla macchina dalla strada principale asfaltata.
Arriviamo tutti alle auto , lavaggio uomini alla Fontana , birra al campeggio del paese con i biscotti di Nadia (auguri in ritardo di buon compleanno)
Prendiamo le auto e rientriamo .
Grazie a tutti
immagine1:
Descrizione immagine:
immagine2:
Descrizione immagine:
immagine3:
Descrizione immagine:
URL report esterno: