Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

week-end Baitello Alpinismo Giovanile


Datagita: 19-10-2013
Regione: Lombardia
Partenza: Erve
Quota di partenza:
Quota di arrivo:
Dislivello:
Rifugio di appoggio: Baitello Cai Passo Fò
Condizioni itinerario: Buone
Valutazione generale gita: Ottima
Commento: Da qualche anno come attività A.G. passiamo un week-end nel mese di ottobre,al nostro Baitello,l'anno scorso il brutto tempo non ci ha permesso di farlo, quest'anno anche se è stato previsto brutto, la nostra ostinazione ci ha premiato!!
Week-end aperto a tutti i ragazzi del corso A.G, si sono iscritti 13 ragazzi: 6 grandi 7 piccoli. Ci ritroviamo alle 14,00 alla rotonda in fondo al paese di Erve, la giornata è grigia ma non fredda, saluti e abbracci..e ci prepariamo per la partenza: i grandi prendono l'attrezzatura (casco, imbrago,set ferrata)i piccoli si cimentano al tiro dei sassi nel torrente. Ci dividiamo in 2 gruppi:i piccoli seguono il sentiero S. Carlo - Valle Verde - Capanna Monza - P.sso Fò, i grandi Magnodeno - Ferrata Giumenta - P.sso Fò, ovviamente assieme agli accompagnatori del Cai e ad alcuni genitori.
Ci ritroviamo tutti al ns Baitello dove ci rifocilliamo con un buon thè caldo e biscotti davanti al camino.
La cena, preparata dai ns bravissimi cuochi, ci offre Wustel a volontà, puntine, salsiccia, purè e piselli..grande abbuffata! Dopo cena saliamo alla Cappelletta, vista su un mare di nebbia sotto di noi e la luna piena che ci illumina.
La mattina è sempre grigia, colazione con la mitica "nutella" e poi via ancora divisi in 2 gruppi: i grandi la Ferrata del Centenario e discesa dal Buco della Carlotta, i piccoli al sentiero dei solitari alla ricerca dei camosci. Per alcuni è la prima volta che affrontano questa ferrata, dopo le spiegazioni, raccomandazioni degli accompagnatori uno ad uno percorriamo la via; arrivati in cima senza problemi e soddisfatti,avvistamento di 4 camosci, discesa dal Bus della Carlotta e arriviamo al Baitello in tempo per il pranzo dove ci attendono i piccoli e una calda pastasciutta al ragù. E poi...le caldarroste tutti assieme ci alterniamo per far girare il burlone...sono uscite ottime.
La giornata si conclude senza una goccia d'acqua, stanchi ma soddisfatti ritorniamo sui nostri passi...discesa a Erve lungo il S. Carlo. Rimangono i bei momenti condivisi assieme grazie a tutti
Gigi e Nadia
Immagine 1:
Descrizione immagine: Ferrata Giumenta
Immagine 2:
Descrizione immagine: Aspettando la cena
Immagine 3:
Descrizione immagine: Ferrata Centenario - sullo sfondo Baitello P.so Fò
URL report esterno: